CONSEGNA GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER ORDINI SUPERIORI A 40 € | SPEDIZIONE EXPRESS IN 24/48H (BASSA ITALIA E ISOLE 2/3 GIORNI LAVORATIVI)
single.php content-single.php

CBD, meglio capsule o gocce? Differenze e similitudini

CBD, meglio capsule o gocce? Questa è una domanda che molto spesso ci viene posta per comprendere meglio quale prodotto acquistare in base alle proprie necessità.

Non c’è una vera risposta esatta ma esistono delle differenze fra le due tipologie di prodotto che consentono di capire quale si avvicini più alle proprie necessità.

CBD, meglio capsule o gocce? Ecco le differenze

Le capsule e le gocce di CBD sono due prodotti naturali e vegani che derivano dall’estrazione della pianta di cannabis e permettono di ottenere molteplici benefici per l’organismo. Interagiscono con i recettori CB1 e CB2 presenti nel Sistema Endocannabinoide che regola il corretto funzionamento del nostro organismo.

Composizione chimica

La composizione chimica è una delle prime differenze tra le capsule e le gocce di CBD. Infatti, le capsule di CBD contengono al loro interno olio di CBD Broad Spectrum. Questo particolare olio ha al suo interno tutti i cannabinoidi della pianta di cannabis tranne il THC. Al contrario, le gocce di cannabidiolo possono avere o olio di CBD Isolato o olio di CBD Full Spectrum. Il CBD Isolato contiene solo cristalli puri di CBD disciolti in olio di oliva mentre il CBD Full Spectrum include tutti i cannabinoidi della pianta comprese piccole quantità di THC (entro i limiti di legge).

Concentrazione di CBD

Una premessa importante è sulle concentrazioni e i mg di CBD all’interno degli oli di cannabidiolo. Infatti le differenze di concentrazioni non definiscono la potenza dell’olio ma al contrario soltanto i mg di CBD presenti al loro interno. In particolare, le capsule di CBD presentano all’interno 25 mg di estrazione (la dose giornaliera consigliata di cannabidiolo) e questa quantità è paragonabile a 5 gocce di un olio di CBD al 10% Full Spectrum. Gli Oli di CBD invece, hanno molte più concentrazioni: 5%, 10% e 15%.

Praticità

La terza differenza tra capsule e gocce è nella loro praticità. Le capsule di CBD, essendo già predosate, risultano più semplici e comode per l’uso. Si evitano sprechi di prodotto e in caso di viaggio risultano più pratiche per il trasporto. Le gocce, grazie al misurino sono agevoli da misurare ma al tempo stesso leggermente più scomodi rispetto alle capsule che non necessitano di essere misurate.

Benefici del CBD

Quindi se si parla di CBD, meglio capsule o gocce?

La risposta sta alle vostre preferenze di utilizzo e alle caratteristiche che meglio rispondono ai vostri bisogni. In entrambi i prodotti (capsule e gocce di CBD) il risultato e i benefici del cannabidiolo sono gli stessi e variano soltanto in base all’intensità delle concentrazioni di CBD, alla composizione chimica dell’estrazione di cannabis e alla presenza di piccole quantità di di THC.

Alcuni degli effetti benefici del CBD sono:

  • analgesico
  • ansiolitico
  • antibatterico
  • anticonvulsivo
  • antidiabetico
  • antiemetico
  • antinfiammatorio
  • antipsicotico
  • antipsorico
  • antischemico
  • antispasmodico
  • antitumorale
  • immunodepressivo
  • neuroprotettore
  • osso-stimolante
  • procinetico
Le informazioni sanitarie pubblicate su questa pagina sono esclusivamente a titolo informativo e formativo generale, e non sostituiscono la consulenza medica professionale. Pertanto, prima di intraprendere qualsiasi azione sulla base di queste informazioni, vi invitiamo a consultare un medico o un altro operatore sanitario. Non forniamo alcun consiglio di salute.