Come combattere lo stress con il CBD

 In I benefici del CBD

Combattere lo stress è un’impresa a volte ardua, ma non impossibile. Anche quando non vogliamo ammettere di essere stressati, spesso è il nostro corpo a parlare al posto nostro e a inviarci dei chiari segnali d’allarme. Con l’aiuto di un valido alleato, però, agire sui sintomi dello stress può diventare più semplice.

La fine di una relazione, un periodo di forte pressione lavorativa, una malattia, le situazioni che ci mettono a dura prova diventando fonte di stress, sono tante e, purtroppo, sempre dietro l’angolo.

Lo stress altro non è che la risposta psicofisica del nostro organismo ad un sovraccarico di tensione e affaticamento, e si accompagna quasi sempre ad un calo fisiologico. Ma i sintomi dello stress non sono sempre e solo di natura fisica: molto spesso si manifestano anche sotto forma di stati di ansia, insonnia e nervosismo.

Se combattere lo stress è una sfida molto dura, possiamo però intervenire per arginare i sintomi, determinando un netto miglioramento della qualità della vita anche nei momenti più difficili.

In molti casi, gli effetti del CBD possono giocare un ruolo chiave nel mitigare i sintomi dello stress e renderli più sopportabili e veloci da debellare.

Come far sparire le eruzioni cutanee da stress

Nei periodi di stress il nostro corpo tende spesso a somatizzare, vale a dire a tradurre i disturbi psichici in disturbi fisici di vario genere. Tra i più comuni, ci sono le eruzioni cutanee da stress che appaiono sul viso e sul corpo.

cbd-uso-topicoSi tratta di infiammazioni della cute, che tende ad apparire secca, arrossata e desquamata, provocando forti pruriti e sensazioni di bruciore. Se si cede alla tentazione di grattarsi, poi, questa condizione può facilmente degenerare in abrasioni ed escoriazioni, talvolta ad alto rischio infezione.

Un rimedio molto efficace per alleviare i fastidi dati dalle eruzioni cutanee è quello di applicare dalle 3 alle 5 volte al giorno un sottile strato di CBD Balm sulla zona infiammata. Le proprietà analgesiche e antinfiammatorie del cannabidiolo calmano con effetto immediato il bruciore, riducendo l’arrossamento e contribuendo ad eliminare le macchie rosse in breve tempo.

Grazie agli effetti del CBD, è possibile calmare il desiderio di grattarsi, evitando quindi la comparsa di ferite o, in un secondo momento, di cicatrici.

Come combattere l’ansia e l’insonnia

Altri tipi di sintomi dello stress appartengono alla sfera emotiva e possono causare cambiamenti dei comportamenti e delle abitudini.

Ad esempio, quando ci si sente sotto pressione, è facile farsi prendere dal panico o dall’ansia, anche in situazioni che normalmente ci sembrerebbero facili da gestire.

olio-cbd-come-usarloDifficoltà ad addormentarsi, frequenti risvegli notturni e una bassa qualità del sonno, incidono a catena sulla produttività lavorativa, sullo stato d’animo e sulle relazioni con gli altri. In questi casi il cannabidiolo è un ottimo complice per stroncare alla base questo circolo vizioso: tra i principali effetti del CBD l’azione rilassante è sicuramente in cima alla lista.

Portare con sé una boccetta di olio di CBD e assumerne qualche goccia durante la giornata, sotto la lingua o nel cibo, a seconda delle preferenze, può aiutare a combattere l’ansia, ridurre la tensione e favorire il rilassamento di mente e corpo.

Inoltre, bere ogni sera una tisana alla canapa prima di andare a letto, può rivelarsi un’abitudine molto utile per allentare la tensione e conciliare il sonno, evitando anche il rischio di svegliarsi durante la notte.

Recent Posts
0
milanocome-usare-olio-cbd