CONSEGNA GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER ORDINI SUPERIORI A 40 € | SPEDIZIONE EXPRESS IN 24/48H (BASSA ITALIA E ISOLE 2/3 GIORNI LAVORATIVI)
single.php content-single.php

Cos’è il CBD Isolato: composizione e benefici

Il CBD Isolato è la forma più pura di cannabidiolo e si presenta sotto forma di cristalli. Vediamo ora in particolare cos’è il CBD isolato, i suoi benefici e le possibili applicazioni.

Cos’è il CBD Isolato

Il CBD Isolato è la molecola di cannabidiolo isolata dal resto delle parti della pianta di Canapa Sativa L. Vari processi di lavorazione permettono di isolare il cannabidiolo ed ottenere una polvere bianca, fine, cristallina, inodore e insapore. Questa polvere può essere assunta singolarmente o miscelata con basi alcoliche o grasse (olio di canapa, oliva, MCT) per ottenere differenti prodotti, cosmetici e terapeutici a base di CBD.

Le tecniche di isolamento del CBD Isolato sono le medesime degli Oli Full Spectrum; infatti, possono essere utilizzate tecniche a base di solventi come l’etanolo o privi come a CO2 supercritica. La principale ed unica differenza con il Full Spectrum è che una volta ottenuta la pasta di Canapa Sativa L, è necessaria un’ulteriore lavorazione per isolare tutte le molecole di CBD ed ottenere un composto di alta qualità in termini di purezza.

Benefici del CBD Isolato

Il Cannabidiolo, anche se assunto isolato ha innumerevoli capacità benefiche per l’organismo che variano in base alle singole esigenze e al corretto funzionamento del Sistema Endocannabinoide:

  • analgesico
  • ansiolitico
  • antibatterico
  • anticonvulsivo
  • antidiabetico
  • antiemetico
  • antinfiammatorio
  • antipsicotico
  • antipsorico
  • antischemico
  • antispasmodico
  • antitumorale
  • immunodepressivo
  • neuroprotettore
  • osso-stimolante
  • procinetico

Tuttavia, è da precisare che il CBD Isolato non gode dell'”effetto entourage”. Infatti, i singoli cannabinoidi presi separatamente hanno un effetto inferiore poiché non si verifica quella sinergia dovuta alla presenza di tutti i cannabinoidi e delle altre sostanze come i terpeni e i flavonoidi, ognuno con dei precisi benefici.

I cristalli di cannabidiolo

I cristalli di CBD sono il risultato dell’isolamento di questa molecola. Come già visto in precedenza, esistono diverse tecniche per isolare il CBD. Grazie alla tecnica a CO2 supercritica, priva di solventi chimici dannosi per l’organismo, si isolano le particelle di CBD e si cristallizzano. Successivamente, i cristalli, non ancora del tutto puri, vengono lavorati per eliminare qualsiasi residuo di resine, oli e tracce di THC. Terminato il processo di lavorazione, si ottiene una polvere bianca e fine che può raggiunge una purezza fino al 99,9% di CBD.

I cristalli, grazie alla loro purezza, consentono un’assimilazione rapida ed un effetto più intensificato e possono essere assunti per via sublinguale o ingeriti.

Gli Oli di CBD Isolato

Gli Oli sublinguali di CBD Isolato sono realizzati miscelando i cristalli di CBD assieme a degli oli grassi. La nostra linea di Oli Isolati è certificata GMP è diluiti in una particolare combinazione di olio MCT, canapa e oliva. Derivano da un’estrazione a CO2 supercritica che ne preserva la completa purezza e sono prodotti con piante delle migliori coltivazioni di canapa in Europa. Sono privi di qualsiasi erbicida, pesticida, sostanza OGM, conservante o altra forma di adulterazione.

La gamma si suddivide in tre differenti concentrazione: 5%, 10% e 15%, che rispondono alle differente esigenze di ogni singola persona.

Le informazioni sanitarie pubblicate su questa pagina sono esclusivamente a titolo informativo e formativo generale, e non sostituiscono la consulenza medica professionale. Pertanto, prima di intraprendere qualsiasi azione sulla base di queste informazioni, vi invitiamo a consultare un medico o un altro operatore sanitario. Non forniamo alcun consiglio di salute.