CONSEGNA GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER ORDINI SUPERIORI A 40 € | SPEDIZIONE EXPRESS IN 24/48H (BASSA ITALIA E ISOLE 2/3 GIORNI LAVORATIVI)
single.php content-single.php

L’erba legale fa venire gli occhi rossi?

L’erba legale fa venire gli occhi rossi è un mito ormai da tempo sfatato ma che ancora oggi fa rimanere perplesse molte persone.

C’è ancora molta confusione sulla distinzione fra Cannabis e Canapa Light e di conseguenza anche tra i rispettivi effetti e benefici sull’organismo, dovuti dalla presenza del THC.

L’erba legale fa venire gli occhi rossi? La risposta è no e ora ti spieghiamo perché

Uno dei principali effetti collaterali dell’assunzione di cannabis sono gli occhi rossi. Tuttavia è da precisare che questo effetto non è anche un effetto della canapa light o cannabis legale con CBD ma soltanto di quella che presenta THC.

Infatti, assumendo la cannabis illegale i possibili effetti sono:

  • occhi rossi;
  • dipendenza;
  • nausea;
  • generali alterazioni dello stato mentale;
  • effetti psicotropi.

Il THC, o tetraidrocannabinolo, è un cannabinoide della pianta di canapa. A differenza degli altri, questo principio attivo ha delle componenti psicoattive che agiscono direttamente sul Sistema Nervoso Centrale, causando un generale rilassamento del corpo, un’eccessiva euforia e una maggiore sensibilità sensoriale.

Perché con la cannabis illegale gli occhi diventano rossi?

Ma la vera domanda è per quale motivo dopo aver assunto cannabis illegale gli occhi diventino rossi. Ci sono due principali motivi:

Il primo riguarda l’organismo; l’assunzione di un medio-alto dosaggio di cannabis può provocare un’abbassamento della pressione sanguigna. In questo caso i capillari si dilatano, facendo affluire una quantità di sangue superiore a quella solita e di conseguenza gli occhi tendono ad avere una colorazione più rossastra.

La seconda motivazione invece è una possibile irritazione da fumo. Molte persone non lo sanno ma possono avere un’eccessiva sensibilità al fumo che gli provoca un’arrossamento degli occhi ed un conseguente lacrimazione e bruciore degli occhi.

Nel secondo caso gli effetti svaniranno nel giro di pochi minuti, al contrario nel primo caso bisognerà aspettare che venga smaltita la maggior parte di THC che è stato assunto.

CBD benefici

Al contrario della cannabis illegale, la cannabis legale senza THC non provoca effetti collaterali sull’organismo tra cui gli occhi rossi ma al contrario è ricca di benefici per l’organismo.

Dato il suo bassissimo livello di THC, la cannabis legale CBD non crea alcuna dipendenza per l’organismo, effetti psicotropi o alterazioni dello stato di coscienza. Le sue notevoli concentrazione di CBD gli permettono di agire direttamente sul Sistema Endocannabinoide e migliorare il funzionamento dell’organismo e di tutte le sue parti.

I suoi benefici sono molti e differenti tra loro; ha ottime capacità rilassanti contro ansia e stress, migliora i problemi di insonnia ed ha un forte effetto analgesico e antinfiammatorio contro contusioni, infiammazioni ma anche dolori articolari e dolori da ciclo.

I benefici del CBD si possono ritrovare non soltanto nei fiori di cannabis legale senza THC ma anche in tutti i suoi derivati e combinazioni come le cartucce di Olio di CBD ma anche gli Oli e tutte le creme contenenti diverse percentuali del cannabinoide.

Le informazioni sanitarie pubblicate su questa pagina sono esclusivamente a titolo informativo e formativo generale, e non sostituiscono la consulenza medica professionale. Pertanto, prima di intraprendere qualsiasi azione sulla base di queste informazioni, vi invitiamo a consultare un medico o un altro operatore sanitario. Non forniamo alcun consiglio di salute.