Olio di canapa e rughe: il tuo miglior alleato contro i segni del tempo

 In Cosmetici alla canapa

Tra i vari oli vegetali ad uso cosmetico, l’olio di semi di canapa per le rughe sta acquisendo un ruolo di primo piano per i trattamenti della pelle, confermandosi un ottimo coadiuvante per regolare le attività epidermiche.

Ricco di acidi grassi insaturi e vitamine, l’olio ricavato dalla spremitura a freddo dei semi di canapa ha importanti proprietà anti-ossidanti che aiutano a contrastare efficacemente i segni del tempo, così come ad arginare gli effetti di quei fattori esterni (esposizione solare, inquinamento, ecc.) che accelerano il processo d’invecchiamento.

Olio di canapa: proprietà e benefici sulla cute

L’alto quantitativo di acidi grassi essenziali e di vitamine del gruppo B presenti nell’olio di canapa, restituisce alla pelle la sua naturale idratazione, nutrendola in profondità.

Ideale sopratutto per pelli particolarmente secche che tendono alla desquamazione o alla screpolatura, l’olio di canapa svolge un’azione nutriente e distensiva, migliorando visibilmente l’aspetto della pelle già dopo poche applicazioni.

Anche per le pelli che appaiono maggiormente sotto tono, l’alto contenuto lipidico presente nell’olio di canapa apportano alle cellule epidermiche il giusto quantitativo di grassi insaturi che ne assicura quell’effetto elasticizzante che, naturalmente, aumenta in relazione alla costanza nell’utilizzo del prodotto.

Olio di canapa sulla pelle: il miglior ingrediente anti-age

Numerosi studi hanno confermato l’efficacia dell’olio di canapa nel contrastare l’azione dei radicali liberi, primi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle, in quanto provocano una perdita di tono e compattezza dovuta ad une degradazione progressiva delle fibre di collagene.

Ma non è tutto: i fattori che possono accelerare il processo d’invecchiamento della pelle sono molti e di diversa natura, dall’inquinamento agli agenti atmosferici, fino a un’alimentazione squilibrata, fumo, alcol e cattiva qualità del riposo notturno.

In relazione a questi fattori, le proprietà dell’olio di semi di canapa svolge una profonda azione antiossidante e di rigenerazione dei tessuti, stimolando attivamente la microcircolazione e l’attività di rinnovamento cellulare.

Naturalmente, è bene ricordarlo, adottare un rituale mattutino di skin care non può certo fare miracoli e, se uno stile di vita malsano non viene ricalibrato su abitudini più salutari per l’organismo, i risultati non potranno che essere deludenti o mediocri.

Invecchiamento cutaneo rimedi: l’azione combinata di acido ialuronico e olio di canapa

Dunque, ricapitolando, per prevenire l’invecchiamento cutaneo, i rimedi principali sono molto semplici: adottare delle abitudini di vita che rispettino i bioritmi del nostro corpo e dedicare ogni giorno almeno 20 minuti al nostro rituale di skin care.

È fondamentale, inoltre, utilizzare prodotti specifici per le pelli mature, disidratate o sotto tono, a base di ingredienti capaci di restituire alla pelle del viso una naturale elasticità e luminosità e di prevenire la formazione di inestetismi cutanei derivati dall’invecchiamento precoce.

L’azione dell’olio di canapa contro le rughe e i segni del tempo è ancora più potente in combinazione con l’acido ialuronico.

Per questo l’efficacia della nostra crema anti-age è dovuta alla perfetta sinergia di questi due ingredienti contro l’invecchiamento della pelle. La loro azione combinata favorisce la produzione di collagene, aumentando la plasticità dei tessuti e garantendo al contempo un ottimale livello di idratazione cutanea.

Si consiglia di utilizzare il prodotto quotidianamente 1-2 volte al giorno, dopo aver effettuato la pulizia del viso. Grazie alla sua consistenza, non lascia la pelle unta e si assorbe rapidamente. Dopo averla applicata sulla pelle asciutta, massaggiare fino a completo assorbimento.

0
curare la forforavape pen