single.php content-single.php

Olio di CBD isolato: utilizzo e benefici

Il cannabidiolo o CBD è uno degli oltre 140 fitocannabinoidi presenti nella pianta di canapa o cannabis. L’olio di CBD isolato è ricavato dalla forma più pura di CBD presente in natura e ne contiene fino al 99,9%, senza tracce di THC, ovvero tetraidrocannabinolo. Si ottiene attraverso un processo di estrazione tradizionale, utilizzato per rimuovere tutti i principi attivi dalla pianta di cannabis. Successivamente ha luogo un processo di raffinamento che dall’olio di CBD isolato rimuove tutti gli altri fitocannabinoidi e qualsiasi altra materia vegetale, lasciando il composto chimico nella sua forma più pura.

Olio di CBD isolato: cristalli e polvere

Come anticipato, due sono le principali versioni in cui è possibile trovare l’olio di CBD isolato: polvere e cristalli. Nel primo caso, il CBD viene scomposto in piccoli granelli per creare una consistenza polverosa a cui, talvolta, vengono aggiunti dei terpeni (biomolecole complesse che agiscono in sinergia con quelle della canapa, potenziandone l’effetto) dopo che è stato completato il processo di estrazione iniziale. Nel secondo caso, l’olio di CBD isolato è disponibile in cristalli più grandi e più spessi dei granelli di polvere.   

Olio di CBD isolato: a cosa serve

L’olio di CBD isolato può trovare diversi impieghi, sia che venga somministrato per via sublinguale sia che venga mescolato con cibi e bevande. Diverse ricerche hanno evidenziato, in particolare, a cosa serve l’olio di CBD isolato. Alcuni studi condotti da esperti macedoni hanno messo in luce come questa sostanza sia efficace come anti-infiammatorio naturale, capace di ridurre il dolore fisico. Altri, come quello effettuato da ricercatori brasiliani, hanno confermato l’effetto anti-ansia esercitato dall’olio di cannabidiolo isolato, che agisce anche contro gli stati depressivi.

Olio di CBD: benefici

Uno degli aspetti più rilevanti dell’olio di CBD isolato è che si tratta di cannabidiolo puro, quindi privo di tracce di THC, il tetraidrocannabinolo, una sostanza psicotropica, con effetto stupefacente. In generale, per quanto riguarda i benefici dell’olio di CBD, questi sono numerosi dal momento che il CBD colpisce i recettori chimici nel cervello umano, compresi quelli che regolano il funzionamento di ormoni come la serotonina e quelli legati al dolore. Oltre alle proprietà antinfiammatorie e rilassanti, il CBD agisce come broncodilatatore e facilita la respirazione. È inoltre un antiossidante e, come tale, aiuta l’organismo a difendersi dall’azione dei radicali liberi, spesso associati a condizioni infiammatorie.

Olio di CBD Isolato 5-10-15%

L’olio isolato può essere assunto per uso sublinguale, edibile o cutaneo e permette di introdurre nell’organismo principi nutritivi che spesso non assimiliamo con l’alimentazione. In prodotti che contengono l’olio di CBD isolato 5% 10% e 15%, a seconda della dose di CBD isolato contenuta in essi, il cannabidiolo viene per l’appunto isolato da tutti gli altri elementi della pianta – rimanendo dunque privo di THC – e poi raffinato. I cristalli di CBD puri sono disciolti in olio di oliva. Gli oli di The Secret Pot della linea Benessere, ricavati da piante di canapa coltivate biologicamente e certificate dall’UE, sono monitorati attraverso un processo di controllo qualità e sottoposti a test relativamente al contenuto di cannabinoidi e l’adeguatezza microbiologica.

WooCommerce - loop-start.php WooCommerce - loop-end.php