single.php content-single.php

Vaporizzatori CBD: come aiutano a regolarizzare il sonno

Mentre l’industria della cannabis continua a lasciare il segno nel settore della salute e del benessere, utilizzare vaporizzatori di CBD sta diventando un’alternativa naturale ai problemi e ai disturbi del sonno. Sebbene gli scienziati siano solo all’inizio delle scoperte sul cannabidiolo, alcune ricerche mostrano indicatori positivi dei benefici di vaporizzare olio di CBD per combattere i problemi del sonno.

Stare svegli durante la notte, mentre si combatte la sonnolenza di giorno è un problema comune per molte persone, soprattutto per coloro che vogliono evitare gli effetti collaterali di prodotti farmaceutici e sonniferi.

Il CBD per l’insonnia funziona?

L’insonnia è un disturbo del sonno che rende difficile addormentarsi o rimanere addormentati per tutta la notte. Secondo l’American Psychiatric Association, dal 6 al 10% degli adulti in America lotta con l’insonnia e i suoi sintomi.

Sappiamo bene che il CBD interagisce con i recettori (direttamente e indirettamente) nel sistema endocannabinoide del corpo per beneficiare e migliorare il sonno. Uno studio del 2019 esplora come il cannabidiolo migliora l’ansia e il sonno. Le ricerche hanno incluso 72 soggetti a cui sono stati somministrati 25 milligrammi di CBD ogni giorno. Entro un mese, il 79,2% dei pazienti ha riportato livelli di ansia più bassi, mentre il 66,7% ha riscontrato miglioramenti per quanto riguarda il sonno.

Vaporizzare l’olio di CBD aiuta a dormire perché agisce rapidamente contro le condizioni di sonno sottostanti, come il dolore e l’ansia, mentre allo stesso tempo rilassa e prepara il corpo e la mente per una notte di sonno completa.

Negli ultimi anni, gli scienziati si sono concentrati sull’insonnia e un altro studio pubblicato sul Journal of Clinical Pharmacology ha anche scoperto che i soggetti che hanno effettivamente assunto 160 mg di CBD hanno riportato un miglioramento del sonno piuttosto che quelli che hanno assunto il placebo.

I benefici del CBD per dormire

Quando si tratta di CBD, è importante comprendere i benefici del composto chimico, ma anche i dosaggi ideali per le tue esigenze.

Ogni metodo di consumo di CBD ha un diverso livello di biodisponibilità. La biodisponibilità fa riferimento a quanto contenuto di CBD viene assorbito effettivamente nel flusso sanguigno. I vaporizzatori CBD hanno la più alta biodisponibilità perché il CBD viene inalato direttamente. Le nostre ricariche hanno percentuali di cannabidiolo che va dal 10 al 50%.

I vantaggi di utilizzare i vaporizzatori di CBD

  • I vaporizzatori CBD sono generalmente inodori, quindi rappresentano un ottimo accessorio da comodino
  • Rispetto ad altri metodi, i vaporizzatori a base di olio di CBD utilizzano la minima quantità di sostanza, ottenendo effetti potenti
  • Vaporizzare olio di CBD raggiunge il flusso sanguigno più velocemente di qualsiasi altro metodo di consumo, quindi sentirai sollievo ad azione rapida
Le informazioni sanitarie pubblicate su questa pagina sono esclusivamente a titolo informativo e formativo generale, e non sostituiscono la consulenza medica professionale. Pertanto, prima di intraprendere qualsiasi azione sulla base di queste informazioni, vi invitiamo a consultare un medico o un altro operatore sanitario. Non forniamo alcun consiglio di salute.
WooCommerce - loop-start.php WooCommerce - loop-end.php